Post Top Ad

CHI SONO

Ciao, sono Beatrice Tominic, ho ventiquattro anni e sogno di diventare giornalista da quanto ne avevo tre.


All’epoca giocavo ad intervistare parenti e genitori davanti ad una schiera di bambole e peluches utilizzando, al posto del microfono, un pugno chiuso.


Diverso tempo dopo, quasi dieci anni fa, ho deciso di aprire un blog e iniziare a scrivere nel web.


Dal 2016 ho iniziato a collaborare con il periodico universitario CulturArte, di cui curo ancora oggi la comunicazione e dal 2018 con Corretta Informazione, Miglioricose.it ed altre testate per cui scrivo come ghostwriter.


Laureata in Scienze della Comunicazione nell’Università degli Studi di Roma Tre, sono specializzando in Informazione, Editoria e Giornalismo presso la stessa università.


Qui, nel mio ateneo, sono stata eletta rappresentante degli studenti nel 2017 e poi, di nuovo, nel 2019 con Ricomincio dagli Studenti, associazione universitaria a cui appartengo e per cui, nel comitato esecutivo, svolgo il ruolo di Responsabile della Comunicazione e Social Media Editor.


ODI ET AMO

Il mio più grande pregio è quello che rappresenta, per me, anche un grande difetto: sono una persona curiosa, curiosa di tutto.

Ho molti interessi e molti hobby, ma principalmente mi sentirete parlare degli argomenti che più mi stanno a cuore: i femminismi e la parità dei diritti da una parte, la comunicazione dall’altra.

 


Dopo troppo tempo passato a cercare invano di essere perfetta, ho trovato il modo di amarmi nelle mie imperfezioni e spero che anche chiunque stia leggendo, prima o poi, riesca a trovare la sua giusta strada per amarsi come merita.

 



FLUSSO DI COSCIENZA

In attesa di una stabilità economica che tarda ad arrivare, ho svolto diversi mestieri, dall’istruttrice di centri estivi alla commessa per una grande multinazionale lowcost danese di articoli da regalo e casalinghi.


Sono una persona creativa amante dei colori: disegno e dipingo ovunque, magliette comprese che, per un breve periodo, ho realizzato su richiesta.


Sono appassionata di arte e mi piace conoscere ciò che resta sconosciuto ai più. 


Amante delle cose inutili e di tutte le bevande calde in tazze e tazzine, mi fascio la testa prima di romperla.


Adoro prendermi e perdermi in giro.


Leggo libri per affrontare situazioni che spesso non ho il coraggio di vivere e sono un’osservatrice attenta di scritte e disegni sui muri per capire meglio la realtà che mi circonda.


Divoro serie TV, ma alcune le reputo indigeste.





 


 


ottobre 24, 2020 / by / 0 Comments

Nessun commento:

Posta un commento

Post Top Ad