Post Top Ad

mercoledì 16 dicembre 2020

Dillo con i muri

La lunga estate romana ha portato con se molte proposte nelle innumerevoli mostre della capitale: da quella su Alphonse Mucha o Barbie al Vittoriano, quella sulla scultura buddhista alle Scuderie del Quirinale, fino ad arrivare a quella fotografica Affinchè tutti lo sappiano di Hernandez Salazar al più piccolo, ma non meno importante, museo di Roma in Trastevere.

L’esposizione che, però, ha riscosso maggiore successo, soprattutto fra giovani e giovanissimi, è senza dubbio quella con le opere di Banksy, “War Capitalism & Liberty”, che si è tenuta a Palazzo Cipolla, in Via del Corso dal 24 Maggio al 4 Settembre. Il creatore della Baloon Girl e del Flower Thrower, considerato oggi fra i massimi esponenti della Street Art su scala globale, viene presentato con un artista urbano dotato di umorismo e umanità.


Continua a leggere su CulturArte






dicembre 16, 2020 / by / 0 Comments

Nessun commento:

Posta un commento

Post Top Ad